Patto educativo di corresponsabilità

La scuola si impegna a:

-        Rendere trasparente la propria offerta formativa comunicando agli studenti e alle famiglie gli obiettivi cognitivi e socio-affettivi, i metodi, gli strumenti, i contenuti , i criteri di valutazione della progettazione curricolare e le norme che regolano la vita dell’istituto

-        Graduare l’intervento didattico tenendo conto delle caratteristiche cognitive e socio- affettive degli studenti;

-        Esplicitare la valutazione dei risultati scolastici fornendo chiare informazioni agli alunni sui punti di forza e di debolezza della loro preparazione.

-        Costruire un clima sereno improntato al dialogo e al rispetto reciproco quale imprescindibile condizione per l'apprendimento dei ragazzi;

-        Promuovere l’aggiornamento e la formazione professionale del personale scolastico al fine del miglioramento della qualità dell’istruzione..

-        Vigilare sui comportamenti e sulla sicurezza degli studenti in tutte le attività e gli ambienti scolastici.

-        Favorire l’integrazione e lo sviluppo delle potenzialità di tutti gli studenti.

-        Incoraggiare gli studenti; accogliere, apprezzare e valorizzare le individualità e le differenze; promuovere il recupero e il sostegno individualizzato; valorizzare le eccellenze.

Lo studente si impegna a 

-        Tenere nei confronti del personale scolastico e dei compagni, lo stesso rispetto, anche formale, che si  richiede per sé, consono ad una corretta convivenza civile.

-        Rispettare le regole della scuola stabilite nel regolamento di istituto  e quelle stabilite con gli insegnanti nell’ambito delle singole classi.

-        Rispettare gli ambienti, utilizzare con cura e mantenere integro il materiale didattico che si utilizza e gli arredi di cui si usufruisce.

-        Garantire la costanza della frequenza scolastica come condizione imprescindibile del proprio successo formativo;

-        Essere puntuale per non turbare il regolare avvio e lo svolgimento delle lezioni.

-        Arrivare a scuola fornito degli strumenti didattici necessari per un efficace svolgimento delle attività scolastiche

-        Rispettare i tempi programmati per le verifiche;

-        Garantire una costante attenzione durante l'attività d'aula ed un costante impegno nell'esecuzione dei compiti assegnati;

-        Far leggere e firmare tempestivamente ai genitori le comunicazioni della scuola e le verifiche consegnate.

-        Non usare a scuola telefoni cellulari, apparecchi di altro genere o altri oggetti che distraggano e disturbino le lezioni (è previsto il ritiro immediato e la riconsegna ai genitori)

-        Rispettare gli spazi, gli arredi ed i laboratori della scuola, astenendosi da ogni forma di danneggiamento, collaborando all’ordine e al decoro e prestandosi a rimediare ad eventuali danni prodotti 

La famiglia si impegna a 

-        Conoscere il Piano dell’Offerta  Formativa, il regolamento scolastico e a collaborare con i docenti al fine di far raggiungere a proprio figlio gli obiettivi didattici 

-        Assumere un atteggiamento costruttivo e collaborativo con l’istituzione scolastica esprimendo pareri e proposte finalizzate al miglioramento dell’offerta formativa

-        Tenere rapporti costanti con i docenti sia per la verifica dell'impegno scolastico che del comportamento disciplinare del proprio figlio.

-        Controllare sistematicamente il libretto personale o il quaderno delle comunicazioni o il diario per leggere e firmare tempestivamente gli avvisi.

-        Firmare le informative scolastiche assicurandosi  che il figlio le restituisca nei tempi stabiliti assumendo la responsabilità di eventuali smarrimenti.

-        Permettere assenze solo per motivi validi e ridurre il più possibile le uscite e le entrate fuori orario.

-        Sollecitare i figli a mantenere un comportamento corretto in ogni circostanza e in ogni ambiente.

-        Promuovere le condizioni più favorevoli allo studio a casa dei propri figli, cercando di offrire loro un aiuto equilibrato, non sostitutivo, e stabilendo forme di controllo della loro attività.

-        Risarcire eventuali danni arrecati dal proprio figlio a persone, arredi, sussidi e materiale didattico.

Questo sito fa uso di Cookie per migliorare la navigazione del sito.

Facendo click su qualunque link della pagina si accetta il loro utilizzo.